Accadde oggi

Accadde oggi – 31 ottobre

Il 31 ottobre 1999 si svolse a Suzuka il Gran Premio del Giappone, ultima prova del Campionato del Mondo di Formula 1. Tutto era ancora in gioco dopo Sepang e la decisione della Corte d’Appello di revocare la squalifica dei due ferraristi: Eddie Irvine arrivò in Giappone con quattro punti di vantaggio su Mika Hakkinen, gli stessi che la Scuderia aveva sulla McLaren nella classifica Costruttori. Al nordirlandese non sarebbe bastato arrivare secondo in caso di successo del finlandese perché Hakkinen aveva un maggior numero di successi così doveva sperare nel decisivo supporto di Michael Schumacher. La F399 e il tedesco non furono a Suzuka così dominanti come in Malesia due settimane prima: è vero che il tedesco riuscì ad ottenere la pole position ma non dette mai l’impressione di poter schiacciare chiunque come aveva fatto a Sepang. Hakkinen era accanto a lui sulla griglia mentre Eddie, dolorante al collo per una brutta uscita di pista verso la fine delle qualifiche, era solamente quinto. Al via il finlandese prese subito il comando della corsa e non lo mollò più fino alla fine. Michael fu in difficoltà nella prima porzione di gara poi fu rallentato da Coulthard nella fase di doppiaggio ma non ebbe mai davvero la chance di avvicinarsi alla McLaren. Lo scozzese però non arrivò al traguardo il che non soltanto permise ad Irvine di salire comunque sul podio nella sua ultima corsa con la Ferrari ma, soprattutto, consentì alla Scuderia di assicurarsi il nono titolo Costruttori della sua storia, interrompendo un digiuno che durava dal 1983.

“Oggi abbiamo vinto il titolo Costruttori per la prima volta dopo 16 anni” – disse Jean Todt – “Nonostante le sette gare di assenza di Michael, la squadra ha saputo reagire nella maniera giusta e questo titolo è frutto del lavoro di tutti coloro che hanno lavorato duramente qui in pista e a casa a Maranello”.

Cominciò così un’era di successi che non è mai stata eguagliata nella storia della Formula 1. Per spezzare l’incantesimo relativo al titolo Piloti si dovette attendere poco meno di un anno, sempre sul palcoscenico di Suzuka.

Accadde oggi - 30 luglio

Accadde oggi – 30 luglio

Il 30 luglio 2006 si corre ad Hockenheim il Gran Premio di Germania. In qualifica a dettare legge è la McLaren di Kimi Raikkonen…
News_attachment_149891

Accadde oggi – 29 luglio

Il 29 luglio 2012 la Ferrari 458 Italia Gt3 del team AF Corse conquistava, nella categoria Pro-Am Cup, la vittoria nella mitica 24 Ore…
It Happened Today - 28 July

Accadde oggi – 28 luglio

Il 28 luglio 2003 si teneva a Misano Adriatico una gara di Formula Renault. A vincerla era un giovane ragazzo finlandese, che due anni…
Altre