Gran Premio dell'India - Greater Noida, 27/10/2013

Gran Premio dell'India

Buddh International Circuit, New Delhi

Dopo i recenti ingressi di Singapore e Corea nel calendario, dal 2011 il Mondiale di Formula 1 vanta una nuova tappa nella regione asiatica: il Gran Premio dell’India che si disputa al Buddh International Circuit di Noida, un sobborgo a sud di New Delhi. Un impianto nuovissimo, anch’esso frutto della matita dell’architetto Hermann Tilke, che si sviluppa per una lunghezza totale di 5.125 metri e offre una capacità di 130.000 posti a sedere per il pubblico, oltre a infrastrutture di prim’ordine per gli addetti ai lavori. In un giro di pista i piloti affrontano una prima sezione con lunghi rettilinei intervallati da curve a bassa velocità di percorrenza, per poi immettersi in un secondo settore ad alta velocità, e infine percorrere l’ultima frazione che riporta sul rettilineo d’arrivo caratterizzata da curve lente. Grazie ai 4 milioni di tonnellate di terra smossi durante la costruzione, il tracciato si contraddistingue per gli accentuati cambi di pendenza. La sfida offerta dalla pista, e l’entusiasmo del pubblico, hanno decretato il pieno successo del GP dell’India da parte di piloti e squadre.

Occhio a…
La curva 10 e 11 possono essere considerate come un’unica curva a 180 gradi, con un leggero banking, il cui doppio punto di corda non tradisce l’ispirazione alla famosa curva 8 dell’Istanbul Park: i piloti l’affrontano a oltre 200 km/h, con valori di accelerazione laterali che toccano i 4G. Le curve a esse 8 e 9, così come la 13 e 14, sono dei veloci cambi di direzione che vengono affrontati in quinta marcia a oltre 200 km/h.

Lo sapevi che…
Nelle due edizioni disputate del Gran Premio dell’India, la Scuderia Ferrari è sempre salita sul podio, seppur non sul gradino più alto: nella gara del debutto sulla pista indiana nel 2011, infatti, Fernando Alonso ha tagliato il traguardo in terza posizione. Nel 2012, in piena lotta con Sebastian Vettel per il Mondiale, il ferrarista è giunto secondo.

Le news della gara dello scorso anno ->

  • Vittorie

    1. -
  • Pole Position

    1. -
  • Giri più veloci in gara

    1. -
  • Podi

    1. First place:-
    2. Second place:1 time
    3. Third place:1 time
  • Albo d'oro

    1. 2011 S. VettelRED BULL-RENAULT
    2. 2012 S. VettelRED BULL-RENAULT

Aggiornato alla fine della stagione 2012

GP dell’India – Le statistiche

GP dell’India – Le statistiche

0 i piazzamenti sul podio della Scuderia nelle ultime tre gare. Fra Corea, Giappone e India i punti conquistati sono stati 35, con il…
Fernando Alonso

GP dell’India – Strategie diverse

Greater Noida, 26 ottobre – Quando nelle qualifiche si scendeva in pista per il proprio giro veloce decidendo liberamente la quantità di carburante da…
Felipe Massa

GP dell’India – Inizio polveroso

Greater Noida, 25 ottobre – E’ una doppietta Red Bull a inaugurare la prima giornata di prove del Gran Premio dell’India, al via oggi…
Una storia troppo breve

Una storia troppo breve

Abbiamo chiesto a James Allison, nuovo Direttore Tecnico della Scuderia, una valutazione sulla situazione attuale della squadra in vista della corsa indiana.
IND_FP_thumb

Wallpaper - GP dell'India, prove libere 2013

Scarica i due wallpaper di Felipe e Fernando realizzati con le foto delle prove libere del GP dell'India.
IND_Q_thumb

Wallpaper - GP dell'India, qualifiche 2013

Scarica i due wallpaper di Felipe e Fernando realizzati con le foto delle qualifiche del GP dell'India
IND_R_thumb

Wallpaper - GP dell'India, gara 2013

Scarica i due wallpaper di Felipe e Fernando realizzati con le foto della gara del GP dell'India.
thumbIndianGP2013

Wallpaper – GP dell'India 2013

Scarica il wallpaper realizzato con le migliori foto del weekend del GP dell'India
thumb_scr_IND2013

Screensaver - GP dell'India 2013

Scarica lo screensaver realizzato con le migliori foto del weekend del GP dell'India