Gran Premio del Brasile - São Paulo, 09/11/2014

Gran Premio del Brasile

Autodromo Jose Carlos Pace, São Paulo

Appuntamento fisso del Mondiale F1 dal 1973, il Gran Premio del Brasile dal 1990 va in scena sul circuito di Interlagos intitolato a Carlos Pace, pilota brasiliano di Formula 1 scomparso in un incidente aereo, che proprio su questa pista raccolse la sua unica vittoria nel 1975. Il tracciato, adagiato in una conca naturale tra due laghi artificiali, con i suoi 4.309 chilometri da percorrere in senso antiorario è uno dei più corti del calendario. Ma non per questo è uno dei meno impegnativi: curve veloci, tornanti e cambi di pendenza disegnano una pista – dall’asfalto irregolare – molto rapida nel settore iniziale e finale, ma con una sezione centrale molto tecnica. Il giusto set-up risulta quindi essere un compromesso tra maggior carico aerodinamico e minore resistenza all’avanzamento possibile. Gli 875 metri sul livello del mare fanno inoltre di questo impianto la sede più “elevata” del Mondiale. Altezza che si traduce in una diminuzione della potenza dei motori nell’ordine del 7% circa. Le variabili condizioni meteo promettono poi di aggiungere ulteriore intensità all’appuntamento finale della stagione.

Occhio a…
Dopo aver toccato i 320 km/h sul lungo rettilineo d’arrivo, i piloti si immettono nella prima curva a sinistra della “S Senna” in discesa a poco più di 100 km/h: un punto insidioso, ma da sempre teatro di spettacolari manovre di sorpasso. La “Junçao”, la curva numero 12, diventa invece fondamentale per fare un buon tempo: una buona velocità di uscita permette di “salire” – visto l’accentuato dislivello – il più rapidamente possibile verso il traguardo.

Lo sapevi che…
Il ruolino di marcia della Ferrari nel GP del Brasile recita un totale di 10 vittorie: la prima con Niki Lauda nel 1976, seguita nei due anni successivi dal primo posto di Carlos Reutemann. Un successo storico, invece, quello del 1989: a Interlagos, alla sua prima gara con i colori della Scuderia, Nigel Mansell portava al successo la debuttante F1-89, la prima monoposto di Formula 1 con i comandi del cambio al volante. Dopo la vittoria di Alain Prost nel 1990, bisognerà attendere 10 anni per rivedere un pilota ferrarista sul gradino più alto del podio brasiliano. Nel 2000, infatti, vinceva Michael Schumacher, bissando il successo nel 2002. Dal 2006 al 2008 il GP del Brasile diventava un feudo ferrarista, con tre successi in tre edizioni: nel 2007 si imponeva Kimi Raikkonen, che si laureava così Campione del Mondo, nel 2006 e 2008 i trionfi erano firmati da Felipe Massa. Quest’ultima vittoria però, aveva un risvolto amaro: nonostante il successo in una finale di gara rocambolesco, il pilota brasiliano perdeva il Mondiale per un solo punto nei confronti di Lewis Hamilton. Finale cocente anche nel 2012, con il secondo posto di Fernando Alonso non sufficiente a impedire a Sebastian Vettel di centrare la terza corona iridata della carriera.

  • Vittorie

    1. 1976 Lauda312 T
    2. 1977 Reutemann312 T2
    3. 1978 Reutemann312 T2
    4. 1989 MansellF1-89
    5. 1990 ProstF1-90
    6. 2000 SchumacherF1-2000
    7. 2002 SchumacherF-2002
    8. 2006 Massa248 F1
    9. 2007 RaikkonenF 2007
    10. 2008 MassaF 2008
  • Pole Position

    1. 1985 Alboreto156-85
    2. 2001 SchumacherF2001
    3. 2003 BarrichelloF2002
    4. 2004 BarrichelloF2004
    5. 2006 Massa248 F1
    6. 2007 MassaF2007
    7. 2008 MassaF2008
  • Giri più veloci in gara

    1. 1974 Regazzoni312 B3-74
    2. 1978 Reutemann312 T2
    3. 1988 BergerF1-87/88
    4. 2000 SchumacherF1-2000
    5. 2003 BarrichelloF2002
    6. 2006 Schumacher248 F1
    7. 2007 RaikkonenF2007
    8. 2008 MassaF2008
  • Podi

    1. First place:10 times
    2. Second place:7 times
    3. Third place:10 times
  • Albo d'oro

    1. 1973 E. FittipaldiLOTUS-FORD
    2. 1974 E. FittipaldiLOTUS-FORD
    3. 1975 C. PaceBRABHAM-FORD
    4. 1976 N. LaudaFERRARI
    5. 1977 C. ReutemannFERRARI
    6. 1978 C. ReutemannFERRARI
    7. 1979 J. LafitteLIGIER-FORD
    8. 1980 R. ArnouxRENAULT
    9. 1981 C. ReutemannWILLIAMS-FORD
    10. 1982 A. ProstRENAULT
    11. 1983 N. PiquetWILLIAMS-HONDA
    12. 1984 A. ProstMCLAREN-PORSCHE
    13. 1985 A. ProstMCLAREN-PORSCHE
    14. 1986 N. PiquetWILLIAMS-HONDA
    15. 1987 A. ProstMCLAREN-PORSCHE
    16. 1988 A. ProstMCLAREN-HONDA
    17. 1989 N. MansellFERRARI
    18. 1990 A. ProstFERRARI
    19. 1991 A. SennaMCLAREN-HONDA
    20. 1992 N. MansellWILLIAMS-RENAULT
    21. 1993 A. SennaMCLAREN-FORD
    22. 1994 M. SchumacherBENETTON-FORD
    23. 1995 M. SchumacherBENETTON-RENAULT
    24. 1996 D. HillWILLIAMS-RENAULT
    25. 1997 J. VilleneuveWILLIAMS-RENAULT
    26. 1998 M. HakkinenMCLAREN-MERCEDES
    27. 1999 M. HakkinenMCLAREN-MERCEDES
    28. 2000 M. SchumacherFERRARI
    29. 2001 D. CoulthardMCLAREN-MERCEDES
    30. 2002 M. SchumacherFERRARI
    31. 2003 G. FisichellaJORDAN-FORD
    32. 2004 J. P. MontoyaWILLIAMS-BMW
    33. 2005 J. P. MontoyaMCLAREN-MERCEDES
    34. 2006 F. MassaFERRARI
    35. 2007 K. RaikkonenFERRARI
    36. 2008 F. MassaFERRARI
    37. 2009 M. WebberRED BULL-RENAULT
    38. 2010 S. VettelRED BULL-RENAULT
    39. 2011 M. WebberRED BULL-RENAULT
    40. 2012 J.ButtonMCLAREN-MERCEDES
    41. 2013 S. VettelRED BULL-RENAULT

Aggiornato alla fine della stagione 2013

GP del Brasile - Un bello spettacolo

GP del Brasile – Un bello spettacolo

Interlagos, 9 novembre – Fernando Alonso ha concluso la penultima gara della stagione al sesto posto, con Kimi Raikkonen, compagno nella Scuderia Ferrari, alle…
GP del Brasile - Questione di gradi

GP del Brasile – Questione di gradi

Interlagos, 7 novembre – Il fatto che oggi, al contrario di quanto era atteso all’inizio della settimana, la difficile pista dell’autodromo José Carlos Pace…
Fernando Alonso - Kimi Raikkonen

Sfida brasiliana

Maranello, 3 novembre – Quello che si corre domenica è il 42° Gran Premio del Brasile. La gara è stata introdotta nel calendario di…
David Salters - Raffreddamento

David Salters - Raffreddamento

Il responsabile Sviluppo Motore, David Salters ci spiega l’importanza del raffreddamento nella nuova power unit in uso nella stagione 2014.
GP del Brasile - Dal Nord al Sud America

GP del Brasile - Dal Nord al Sud America

Maranello, 4 novembre – Dopo la tappa nordamericana di Austin, il Circus della Formula 1 si appresta a volare per ottomila chilometri in direzione...
Wallpaper – GP del Brasile, prove libere 2014

Wallpaper – GP del Brasile, prove libere 2014

Scarica i due wallpaper di Kimi e Fernando realizzati con le foto delle prove libere del GP del Brasile.
Wallpaper – GP del Brasile, qualifiche 2014

Wallpaper – GP del Brasile, qualifiche 2014

Scarica i due wallpaper di Kimi e Fernando realizzati con le foto delle qualifiche del GP del Brasile.
Wallpaper – GP del Brasile, gara 2014

Wallpaper – GP del Brasile, gara 2014

Scarica i due wallpaper di Kimi e Fernando realizzati con le foto della gara del GP del Brasile.
Wallpaper – GP del Brasile 2014

Wallpaper – GP del Brasile 2014

Scarica il wallpaper realizzato con le migliori foto del weekend.
Screensaver – GP del Brasile 2014

Screensaver – GP del Brasile 2014

Scarica lo screensaver realizzato con le migliori foto del weekend.