X

 

G

UEST

REGISTRATION

 

 

 

o

 

 
CREA ACCOUNT
 

GP d'Austria

Spielberg

09/07

Red Bull Ring, Spielberg

Sorge su quel che resta del vecchio Osterreichring, drasticamente accorciato e modificato. Non c’è più la grande salita verso la prima curva, che è stata anticipata rispetto a un tempo. Dopo la svolta a destra inizia un rettilineo che ricongiunge la pista con il vecchio tracciato tramite un secco tornante in ripida salita. Altre profonde modifiche furono apportate anche alle due curve a sinistra che portavano alla Texaco-Schikane. L’ultima curva, un doppio tornante, divenne invece una doppia curva a gomito, per ricavare ampie vie di fuga all’esterno. Si tratta di una pista estremamente breve, appena 4.326 metri, e anomala sulla quale sono importanti potenza e trazione. La Ferrari in Austria ha vinto cinque volte: Lorenzo Bandini vinse sul tracciato a forma di “L” di Zeltweg nel 1964, Jacky Ickx si impose sul vecchio Osterreichring mentre sul nuovo tracciato il primo ad imporsi fu Eddie Irvine nel 1999. Nel 2002 e nel 2003 il successo è andato a Michael Schumacher.

Curva 2
Impone una staccata, in salita, particolarmente impegnativa. Qui, nel 1999, i compagni di squadra Mika Hakkinen e David Coulthard vennero a contatto lasciando via libera alla Ferrari di Eddie Irvine.

Corsia box (o traguardo)
La vittoria del 2003 fu un capolavoro di freddezza di Schumacher e dei ragazzi della Scuderia. Al rifornimento si sviluppò un incendio sulla Ferrari, il tedesco rimase impassibile e i meccanici spensero le fiamme. Michael ripartì 3°, rimontò e vinse.

I numeri del Gran Premio d’Austria

Spielberg Historic Standings from 1964
Vittorie in gara
Pole Position
Giro Veloce
Podio

La pista

Curve

Velocità max

DRS

Settori

Lunghezza circuito
4.326 m
Giro record
1:08.337
M.Schumacher 2003

Ultime news