Se il 1979 era stato un anno di trionfi, il 1980 ne è l’opposto. Sono soltanto 8 i punti raccolti, appena uno in più del record negativo stabilito nel 1969. Scheckter, campione del mondo in carica subisce persino l’onta di una mancata qualificazione in prova (in Canada), andando a punti soltanto una volta. La stagione è dominata dalla Williams, che conquista sia il titolo Costruttori che quello Piloti, grazie all’australiano Alan Jones. Con la 312 T5 si chiude l’era delle monoposto aspirate: ad Imola debutta in qualifica una 6 cilindri con turbocompressore, la 126 C, ma non è ancora pronta per le gare e la stagione si deve combattere tutta con il modello aspirato che aveva dalla sua una lunga sperimentazione ma era evidentemente arrivato al termine delle possibilità di sviluppo.

La 312 T5 è certamente erede della T4 ma le innovazioni sono molte, dal motore ridisegnato per essere più stretto e più potente, alle fiancate più squadrate alle sospensioni modificate nei dettagli fino ai freni posteriori che ritornano sulle ruote. Una parte dei problemi di tenuta di strada sono stati addebitati anche alle gomme Michelin non abbastanza sviluppate per la vettura a motore aspirato a fronte del lavoro fatto per le vetture con motore turbo.

Motore posteriore, longitudinale, 12V 180°
Alesaggio e corsa 80 x 49,6 mm
Cilindrata unitaria 249,31 cm3
Cilindrata totale 2991,80 cm3
Rapporto di compressione 11,5 : 1
Potenza massima 379 kW (515 CV) a 12.300 giri/min
Potenza specifica 172 CV/l
Coppia massima -
Distribuzione bialbero, 4 valvole per cilindro
Alimentazione iniezione indiretta elettronica Lucas-Ferrari
Accensione mono, elettronica
Lubrificazione carter secco
Frizione multidisco
Telaio monoscocca, struttura in lega leggera e pannelli di alluminio
Sospensioni anteriori indipendenti, quadrilateri trasversali, molle elicoidali coassiali con gli ammortizzatori telescopici entrobordo, barra stabilizzatrice
Sospensioni posteriori indipendenti, quadrilateri trasversali, molle elicoidali coassiali con gli ammortizzatori telescopici entrobordo, barra stabilizzatrice
Freni a disco
Cambio 5/6 rapporti + RM
Sterzo pignone e cremagliera
Serbatoio carburante capacità 185 l
Pneumatici anteriori 23/59 x 13
Pneumatici posteriori 38/68 x 13