Fernando Alonso

Wrooom 2013 – Il senso di Fernando per Twitter

Madonna di Campiglio, 17 gennaio – Fernando Alonso è stato sempre molto geloso della sua vita privata ma i social network, Twitter in particolare, gli hanno permesso di difendersi e di contrattaccare chi voleva invadere la sua privacy. “Da quando uso Twitter sono io che racconto quello che faccio” – ha spiegato il pilota di Oviedo – “Prima si diceva che magari passavo le vacanze con gli elefanti o andavo a cena con Obama ma adesso posso essere io a dire che, ad esempio, sono stato in Italia a sciare per Capodanno poi sono andato in Russia e da lì in Brasile per partecipare alla gara di kart organizzata da Felipe. Twittare mi permette di entrare in contatto diretto con i miei tifosi, di fargli scoprire degli aspetti del mio lavoro che non potrebbero mai conoscere altrimenti; certo, non posso dirgli tutto perché in Formula 1 ci sono molte informazioni che devono rimanere confidenziali ma credo che sia comunque uno strumento utile e divertente.”

Altre