Accadde oggi  23 luglio

Accadde oggi – 23 luglio

Secondo quanto pubblicò all’epoca – 2008 – il sito di Maranello, arrivava quel giorno a compimento l’impegno di Michael Schumacher nello sviluppo in pista e in strada della Ferrari California. Il sette volte campione del mondo aveva smesso da meno di due anni i panni del pilota ma era allora ancora parte della famiglia Ferrari. Michael era stato coinvolto nel progetto della vettura sin dagli inizi, lavorando a stretto contatto con i tecnici e i collaudatori per metterla a punto, soprattutto sotto il profilo delle prestazioni.

La California fu presentata al Salone Internazionale dell’Auto di Parigi il 2 ottobre successivo e riscosse immediatamente un grande successo fra la critica e sui mercati di tutto il mondo. Oggi la California si presenta con un’evoluzione caratterizzata dal numero 30: ovvero il numero di chili in meno di peso e i CV in più aggiunti alla potenza del motore. Tutte le novità hanno prodotto un beneficio diretto sulle prestazioni portando l’accelerazione 0-100 km/h a 3,8 secondi: più sportività senza però snaturare il carattere della Ferrari California, unanimemente apprezzata per aver saputo conciliare le prestazioni con una grande versatilità di utilizzo anche grazie al tetto rigido retrattile e alla configurazione 2+.

Gara di casa per la Scuderia Ferrari

Gara di casa per la Scuderia Ferrari

Maranello, 1 settembre - Quello che si corre domenica è il 65° Gran Premio d’Italia valido per il Campionato del mondo di Formula 1…
Altre