Alonso corre ad Austin: un segnale forte

Alonso corre ad Austin: un segnale forte

Maranello, 11 novembre – Chi dubitava della dedizione di Fernando Alonso alla causa ferrarista è servito. Il pilota spagnolo sarà regolarmente presente al Gran Premio degli USA questo fine settimana ad Austin, in Texas, come ha lui stesso confermato ai tifosi via Twitter.

Ovvio che Fernando, dopo le conseguenze della compressione subita sulla schiena in occasione del salto sul cordolo ad Abu Dhabi nove giorni fa, difficilmente sarà in perfetta forma ma ci tiene tremendamente a fornire il suo fondamentale contributo alla squadra in questo finale di stagione in cui ogni punto è importante nella lotta per il secondo posto nel campionato Costruttori.

“Sono contento di vedere un Fernando così voglioso di dare il massimo, anche quando non è in condizioni ottimali” – ha detto il Presidente Luca di Montezemolo a www.ferrari.com – “E’ un segno di quanto sia attaccato ai nostri colori e sono sicuro che il suo esempio servirà da ulteriore stimolo a tutta la squadra per terminare nella maniera migliore questo campionato”.

Istruttori d’eccezione

Istruttori d’eccezione

Austin, 30 ottobre - È facile immaginare lo stupore e l’entusiasmo con cui sono stati accolti i piloti della Scuderia Ferrari, Fernando Alonso e…
John Surtees

Mezzo secolo fa l’impresa di Surtees

Maranello, 25 ottobre – Oggi, mezzo secolo fa, John Surtees e la Scuderia Ferrari scrivevano una delle pagine più belle della storia dello sport…
Altre