Stefano Domenicali

Domenicali: “Una vittoria senza se e senza ma”

Maranello, 14 maggio – Le buone tradizioni vanno sempre rispettate e a Maranello non si fa eccezione. Così, dopo l’alzabandiera di ieri oggi è stata la volta del buffet con le donne e gli uomini della Scuderia, tutti riuniti all’interno del padiglione della Logistica per festeggiare il successo di Fernando Alonso e il terzo posto di Felipe Massa nel Gran Premio di Spagna.

“E’ sempre bello trovarsi insieme per celebrare momenti come questo ma è importante al di là del risultato puro e semplice” – ha detto Stefano Domenicali – “Abbiamo vinto due delle cinque gare finora disputate ma potevamo fare di più: per gente come noi, che pretende sempre il massimo, è difficile digerire di aver perso certe occasioni. A Barcellona abbiamo vinto senza se e senza ma, senza aver sfruttato episodi favorevoli”.

“Stiamo facendo un buon lavoro ma continueremo a restare concentrati su noi stessi e sulle sfide che abbiamo davanti, consapevoli che se ognuno di noi saprà essere perfetto nel suo compito allora potremo riuscire a far bene” – ha proseguito il Team Principal – “La cosa che mi è piaciuta di più della domenica di Barcellona è stata che abbiamo iniziato la riunione post gara alle 17.15 come da programma e alle 18.30 eravamo ancora lì ad analizzare i dati nel dettaglio: vuol dire che c’è l’approccio giusto, la giusta attenzione ai dettagli e al metodo di lavoro. Questo è quanto mi aspetto di vedere fino alla fine della stagione: la nostra forza è quella che viene da tutti voi che siete oggi sotto questo tetto”.

Sviluppo 'tailor-made' per la F14 T

Sviluppo ‘tailor-made’ per la F14 T

Maranello, 2 aprile - La Scuderia Ferrari è impegnata senza sosta per recuperare il gap che le prime due gare della stagione hanno evidenziato…
Altre