Raffaele Marciello

FDA – Marciello leader in difesa

Dopo la quinta prova stagionale, disputata questo fine settimana sul circuito ‘Red Bull Ring’, Raffaele Marciello continua a mantenere la leadership nella classifica generale del F3 FIA European Championship. Il pilota del programma Ferrari Driver Academy ha concluso il weekend austriaco con un bottino inferiore alle aspettative, a causa di una sfortunata sessione di qualificazione che ha condizionato negativamente i risultati complessivi della trasferta.

Marciello al termine della tappa austriaca ha ottenuto un quarto, un tredicesimo ed un sesto posto, salendo a quota 239,5 punti nella classifica provvisoria di campionato, mantenendo 27,5 lunghezze di vantaggio su Felix Rosenqvist, il più vicino degli inseguitori. Raffaele nella prima gara del weekend è scattato dalla tredicesima posizione dello schieramento, ma ha subito mostrato un ottimo passo di gara riuscendo a rimontare fino alla quarta piazza finale.

Nella seconda corsa della prova austriaca Marciello è rimasto imbottigliato nella bagarre a ridosso della top-ten, conquistando il tredicesimo posto finale. Sul risultato ha pesato anche la conclusione anticipata della corsa, avvenuta a causa di un incidente che ha costretto la direzione-gara ad esporre la bandiera rossa.

Nella terza e conclusiva corsa del fine settimana ‘Lello’ è riuscito a portarsi al comando grazie ad una buona partenza. La leadership è però durata solo poche curve a causa di un errore in frenata costato due posizioni. La gara è stata congelata per due giri dalla Safety-Car, ed al nuovo via Marciello è sfilato in ottava posizione per un piccolo ma cruciale errore, sempre alla curva ‘2’. Raffaele prima della bandiera a scacchi è riuscito a risalire fino al sesto posto finale.

Il F3 FIA European Championship tornerà in pista dal 12 al 14 Luglio sul circuito cittadino del Norisring per uno degli appuntamenti più attesi della stagione.

Raffaele Marciello: “E’ stato un weekend vissuto in rincorsa dopo le negative sessioni di qualifica disputate venerdì in condizioni di pista bagnata. Di solito sotto la pioggia mi trovo molto bene, ma in questa occasione ho fatto fatica a restare in pista, ed i distacchi rimediati sono stati a dir poco imprevisti. Nella sessione di qualifica finale sono stato fortunato a transitare per ultimo sotto la bandiera a scacchi, ed ho ottenuto un secondo tempo un po’ fortunato se rapportato al nostro reale potenziale. In gara-1 siamo tornati in pista con pneumatici da asciutto, ed in queste condizioni sono riuscito a recuperare molte posizioni fino al quarto posto finale. Nella seconda corsa sono purtroppo rimasto imbottigliato a metà gruppo, rischiando anche un contatto alla prima curva. La bagarre mi ha impedito di agganciare la zona punti, l’obiettivo che mi ero prefissato prima del via. In gara-3 la partenza è stata invece molto buona, ma sono andato lungo alla seconda curva. Nello stesso punto ho poi commesso un altro errore, quando dopo un periodo di Safety-Car non mi sono accorto di avere ancora le gomme un po’ fredde. Mi sono ritrovato ottavo, riuscendo poi a risalire fino al sesto posto finale. E’ stato un weekend a favore di Rosenqvist, che è sempre andato bene su questa pista. Ma ora conto di rifarmi nelle prossime prove di Norisring e Nurburgring, due piste sulle quali mi sono sempre trovato molto bene ottenendo ottimi riscontri”.

FDA – Due penalità bloccano Marciello

FDA – Due penalità bloccano Marciello

Budapest, 27 luglio – Non è riuscito ad incrementare il suo bottino di punti Raffaele Marciello nella settima tappa stagionale della GP2 Series, disputata…
FDA – Stroll si impone in rimonta

FDA – Stroll si impone in rimonta

Maranello, 13 luglio – Ha saputo concludere da leader Lance Stroll nella seconda gara del Campionato Italiano Formula 4, disputata oggi sul circuito del…
Altre