FDA: Successo all’esordio per Antonio Fuoco!

FDA: Successo all’esordio per Antonio Fuoco!

Vallelunga, 7 aprile – Doveva essere il weekend dell’esordio, ma per il sedicenne Antonio Fuoco è stato anche quello della sua prima vittoria in Formula Renault 2.0. Un successo arrivato nella seconda corsa del fine settimana di Vallelunga, circuito sede della prima prova stagionale del campionato Formula Renault Alps. Un risultato che abbinato alla piazza d’onore conquistata da Fuoco in gara-1, ha consentito al pilota della Ferrari Driver Academy di concludere la prima prova stagionale in vetta alla classifica di campionato.

Le trentasette monoposto che sono scese in pista nel weekend di Vallelunga hanno confermato un livello di competitività molto elevato, e indubbiamente poco favorevole per gli esordienti nella categoria. Ma già nelle tre sessioni di prove libere disputate venerdì, Fuoco è stato costantemente nella top-ten, sia in condizioni di pista bagnata che su asfalto asciutto. Al termine della sessione di qualifica Antonio ha ottenuto il miglior tempo del suo gruppo, conquistando la prima fila al fianco del poleman, e compagno di squadra nel team Prema, Bruno Bonifacio.

La prima corsa del weekend è stata ancora terreno di conquista per la squadra veneta. Il brasiliano Bonifacio ha concretizzato al meglio la pole position, prendendo il comando al via e mantenendolo fino alla bandiera a scacchi. Fuoco ha superato l’esame della tensione pre-partenza, con un avvio non perfetto ma comunque in grado di garantirgli la seconda posizione sin dai primi metri. Antonio ha gestito bene le varie fasi di gara, avvicinandosi a Bonifacio e difendendo a sua volta la posizione. Il premio finale è stato un secondo posto molto prezioso, che ha permesso ad Antonio di salire per la prima volta sul podio di Vallelunga.

Nessuno poteva però immaginare che ventiquattr’ore dopo Fuoco sarebbe riuscito a migliorarsi. Al via di gara-2 Antonio è sfilato al terzo posto, seguendo il tandem di testa formato da Bonifacio e Nyck De Vries. Al settimo giro De Vries ha speronato la monoposto di Bonifacio, mettendo fine alla gara di entrambi. A quel punto la leadership è passata nelle mani di Fuoco, che ha condotto la corsa con la sicurezza di un veterano per le restanti sei tornate cogliendo un’importante vittoria davanti al compagno di squadra Luca Ghiotto.

Al termine del weekend di Vallelunga Fuoco si è portato in testa alla classifica di campionato, a quota 43 punti, davanti a Ghiotto con 28.

Antonio Fuoco
“Non potevo chiedere molto di più a questo weekend! Sarei stato comunque molto contento di essere riuscito a salire sul podio e invece ho potuto festeggiare dopo poche ore il mio primo successo nella categoria e la leadership di campionato. In gara-2 sono stato fortunato a cogliere l’opportunità di passare al comando e da quel momento ho pensato a non commettere errori e a concludere una corsa che da quel punto mi è sembrata lunghissima. Una giornata come quella di oggi non premia solo il mio lavoro, ma quello di tutte le persone che mi hanno dato un grandissimo aiuto, senza il quale oggi non avrei raggiunto questo risultato. Devo molto al team Prema e a tutto l’organico della Ferrari Driver Academy, con cui ho lavorato a stretto contatto in tutti i mesi invernali. Un saluto e un ringraziamento speciale va anche agli amici arrivati da Carati per supportarmi. Vederli sotto il podio è stato un ulteriore motivo di soddisfazione”.

Luca Baldisserri, Responsabile FDA.
“Non potevamo immaginare una partenza di stagione migliore, valutando anche il grande livello di competitività visto qui a Vallelunga. Antonio ha saputo cogliere la chance che gli è stata offerta in gara-2, dimostrando molta freddezza e concludendo un weekend in cui ha offerto un’ottima prova complessiva. Sappiamo che c’è ancora del lavoro da fare, visto che parliamo di un ragazzo di soli sedici anni, ma sono certo che questa partenza sarà una grande spinta positiva in vista dei prossimi impegni. Al termine di questo weekend merita un grande applauso anche tutto il team Prema, che ha ottenuto uno straordinario bottino complessivo per la squadra. Quando ci sono in pista trentasette vetture, monopolizzare le prime due posizioni è possibile solo con un grande e meticoloso lavoro di preparazione”.

Antonio Fuoco

FDA – Finale amaro per Fuoco a Macao

Maranello, 16 novembre – Si è conclusa con un ritiro la prima partecipazione di Antonio Fuoco al Gran Premio di Macao Formula 3. Nella…
news-Fuoco-Macao

FDA – Fuoco insegue a Macao

Maranello, 14 novembre – E’ iniziato con un intenso programma di prove il fine settimana del 61mo Gran Premio di Macao. Tra queste, due…
Altre