Felipe Massa

GP del Bahrain – Massa: “Un segreto… è un segreto!”

Sakhir, 18 aprile – Felipe Massa è stato uno dei piloti che questo pomeriggio ha partecipato alla conferenza stampa FIA. Gran parte dell’incontro ha visto come protagonista l’”ossessione” dei giornalisti per il comportamento degli pneumatici mostrato in Cina nella gara di domenica scorsa, ma la prima domanda posta al pilota ferrarista prendeva spunto dal fatto che Felipe in Bahrain ha già vinto due volte in carriera. “Qual è il segreto per andare forte qui?” ha chiesto il moderatore della conferenza, e la risposta di Felipe ha fatto sorridere i presenti: “un segreto è un segreto!”, la replica del pilota brasiliano, per poi fornire una risposta più completa: “Mi è sempre piaciuto correre su questa pista, fin dalla prima volta che ci sono stato con la Sauber nel 2004. E’ un bel circuito, con lunghi rettilinei e frenate violente, dove è importante anche la trazione”.

Al pilota brasiliano è stato poi chiesto come è stata la convivenza, nel corso di tutta la sua carriera in Ferrari, con compagni di squadra Campioni del Mondo, di cui alcuni plurititolati: “Ho sempre avuto dei forti compagni di squadra, e molte persone hanno detto che non è una cosa positiva, ma per me lo è. Ti spinge a fare sempre il massimo, perché se non fai un lavoro perfetto, il tuo compagno di squadra è sempre lì. Ho imparato molto nello stare accanto a coloro che tutto il mondo ha considerato i migliori piloti in circolazione. Sei sempre sotto pressione per essere perfetto ogni giorno, e mi piace”.

Infine, il pilota Ferrari ha fatto un’analisi dei problemi di gomme avuti a Shanghai e cosa ci si potrebbe attendere sul fronte pneumatici su una pista così diversa come quella di Sakhir: “Nell’ultima gara ho avuto un grosso problema di graining con le gomme Medium, già nelle prove libere del venerdì”, ha rivelato Felipe. “Con il miglioramento della pista nel corso del fine settimana, ho trovato molto più grip al posteriore e così, in gara, all’inizio mi sono concentrato nel preservare le gomme davanti. Poi, però, è iniziato il graining, il che mi è costato il secondo stint. Nel terzo stint, invece, ho deciso di spingere, il che ha pulito le gomme dal graining: quindi forse era completamente sbagliato provare a salvaguardare gli pneumatici anteriori. Non sono preoccupato dal fatto che qui abbiamo le gomme Hard, perché non ho avuto nessun problema con questo tipo di penumatico in Malesia: si è verificato del graining, ma era così per tutti. Credo che qui la differenza sul giro tra le due specifiche di gomme sarà elevata, il che significa che molti in gara proveranno a utilizzare le Medium il più possibile. Quindi, ancora una volta, sarà fondamentale elaborare una buona strategia. In generale credo comunque che Pirelli stia facendo un buon lavoro, e che i Gran Premi a cui stiamo assistendo stiano divertendo gli appassionati”.

Massa saluta la Ferrari

Massa saluta la Ferrari

Maranello, 14 dicembre - E' un pranzo di Natale tutto particolare per Felipe Massa, al suo passo d'addio con la Scuderia con cui ha…
Natale in famiglia Ferrari

Natale in famiglia Ferrari

Maranello, 14 dicembre – Auguri, riflessioni e buoni propositi. Quando si avvicina il Natale in tutte le famiglie arriva il momento in cui ci…
Altre