Pat Fry

GP del Brasile – Pat Fry: “Pochi valori in campo”

Pat Fry: “E’ sempre difficile riuscire a valutare i valori in campo il venerdì, soprattutto in condizioni miste come quelle registrate oggi. Al mattino siamo riusciti ad effettuare alcune procedure di partenza, pit-stop e passaggi a velocità costante, da cui raccogliere dati utili alla scelta del migliore assetto in caso di bagnato. In previsione di condizioni simili anche per la giornata di domani, nella seconda sessione abbiamo preferito salvaguardare le gomme, scendendo in pista solo negli ultimi trenta minuti disponibili. Anche se i giri totalizzati nei due turni non sono sufficienti a fornire un quadro esatto dei valori in campo, in termini di competitività delle altre squadre non mi aspetto grandi differenze rispetto agli ultimi Gran Premi. Stasera cercheremo di valutare al meglio le prestazioni registrate rispetto alla concorrenza e ci prepareremo a sfruttare tutto il potenziale della vettura sia in qualifica che in gara”.

Altre