Pat Fry, Nicholas Tombazis

GP della Malesia – Fry: “Mi aspetto una performance in linea con Melbourne”

Sepang, 22 Marzo – Nel contesto della tradizionale conferenza stampa del venerdì, il direttore tecnico della Scuderia Ferrari Pat Fry, è stato al centro dell’attenzione dei media presenti. All’ingegnere britannico è stato subito chiesto un commento sulle prestazioni di Melbourne, soprattutto in merito alle strategie di gara, l’argomento che ha tenuto banco nel dopo-gara del Gran Premio Australiano. “Siamo stati tutti soddisfatti dal ritmo di gara delle nostre vetture – ha spiegato Fry – è stato subito evidente che Raikkonen aveva impostato la sua strategia di gara su due soste, ma non credo che noi avremmo potuto fare la stessa cosa. La scelta è stata sulla più aggressiva strategia delle tre soste, ma questo ha comportato ritrovarci a fare i conti con il traffico ed in più il limite dei 60 km/h in corsia box. Non abbiamo avuto il coraggio di impostare una strategia su due soste, quindi complimenti a Kimi per averci provato. Per quanto riguarda il nostro team, abbiamo bisogno di proseguire il lavoro programmato, perché anche se non è male conquistare un secondo posto, il desiderio è sempre quello di vincere”. Da Melbourne a Sepang. Dai commenti alle prospettive per un weekend che al momento vive sui due grandi interrogativi: le previsioni meteorologiche ed il degrado degli pneumatici. “Credo che il passo di gara sarà buono anche qui a Sepang – ha confermato Fry – mi aspetto una performance simile a quella di Melbourne. Ma non abbiamo ancora tutte le informazioni per dare una risposta certa sul fronte del degrado degli pneumatici. Per avere più certezze è necessario analizzare i dati che abbiamo raccolto nelle prove disputate oggi. Purtroppo l’arrivo della pioggia durante il long-run ha complicato i piani di lavoro, ma penso che alla fine riusciremo ad avere il degrado sotto controllo. In merito alla strategia di gara, non sappiamo ancora con esattezza se dovremo decidere tra 2 o 3 soste, o eventualmente valutarne 3 o 4”. L’ingegner Fry ha anche commentato il buon momento di Felipe Massa, subito molto veloce anche nelle prime due sessioni di prove libere disputate oggi a Sepang: “Felipe ha un buon approccio, ed i risultati gli stanno dando ragione. Sta guidando molto bene, e soprattutto non sforza la monoposto oltre il limite. Guardando la storia della stagione 2012, è evidente che nella prima parte ci sono stati dei problemi, ma nella seconda metà del campionato ha cambiato decisamente passo, ed ha proseguito nella giusta direzione anche in questo inizio di stagione. Il tutto è ovviamente una bella notizia per la squadra e per le ambizioni di successo nella classifica Costruttori”.

Altre