Fernando Alonso

GP di Germania – Priorità sulla sicurezza

Amburgo, 3 luglio – Parte da Amburgo la trasferta tedesca di Fernando Alonso, ospite dello Shell Technology Centre alla vigilia della prova iridata del Nürbrgring. A solo tre giorni dall’appuntamento di Silverstone, il pilota spagnolo della Scuderia Ferrari è infatti volato nella storica città sulle rive dell’Elba per visitare il centro di ricerca dove il partner tecnico della squadra di Maranello lavora allo sviluppo di prodotti da adattare alle tecnologie motoristiche più avanzate. Insieme ad un selezionato gruppo di giornalisti locali, Alonso ha fatto visita ai laboratori e ai banchi prova dove nascono carburanti e lubrificanti e partecipato ad alcune delle dimostrazioni eseguite dai ricercatori. “E’ estremamente impressionante vedere da vicino quanto lavoro c’è dietro la produzione. Si leggono e si sentono molte cose, ma poter toccare tutto questo con mano è un’altra cosa. Per ottenere i migliori risultati occorre avere alle spalle una squadra vincente e credo che con Shell siamo in buone mani” sono state le parole del campione asturiano prima di riprendere il suo viaggio alla volta di quella che sarà la sede della nona prova del Campionato del Mondo di Formula 1. A proposito del gran parlare degli eventi occorsi durante il GP di Gran Bretagna, non potevano certo mancare alcune domande sul tema gomme e sicurezza: “Dopo quanto visto a Silverstone ora andiamo a Nürburgring fiduciosi nella possibilità di un miglioramento” – ha commentato Fernando – “So che sono state studiate delle modifiche e speriamo che queste possano permettere a tutti noi piloti di correre in condizioni di sicurezza. In questo momento non possiamo fare pronostici perché nessuno le ha provate e non sappiamo quali e quanti benefeci potranno offrire, solo confidare nel fatto che correre non sia pericoloso”.

Altre