Fernando Alonso

GP di Gran Bretagna – Finale al cardiopalmo. Alonso terzo, Massa sesto

Silverstone, 30 giugno – La Scuderia Ferrari ha concluso il Gran Premio di Gran Bretagna conquistando la terza posizione finale con Fernando Alonso ed il sesto posto con Felipe Massa. La corsa ha vissuto momenti di tensione, legati a problemi di pneumatici, ed un finale entusiasmante, dove sia Alonso che Massa hanno guadagnato molte posizioni con una condotta di gara molto aggressiva.

Per due volte la Safety-Car è entrata in pista consentendo ai commissari di percorso di pulire la sede stradale dai detriti dovuti allo scoppio di pneumatici. Ed in una di queste occasioni la sfortunata vittima è stata Massa. Allo spegnersi del semaforo Felipe è stato autore di una fantastica partenza. Il brasiliano, scattato dalla undicesima posizione, ha avuto uno start perfetto, riuscendo di slancio a sfilare in quinta. La storia della corsa di Felipe è cambiata drasticamente nel corso del decimo giro, quando all’uscita della curva ‘5’ il suo pneumatico posteriore sinistro ha ceduto. Massa è finito in testacoda nella via di fuga, riuscendo a rientrare successivamente in pit-lane. Il brasiliano è tornato in pista in ultima posizione, ed ha effettuato una rimonta entusiasmante, conclusa al sesto posto.

Alonso al via ha perso una posizione, sfilando al decimo posto, ma il pilota spagnolo ha subito recuperato terreno arrivando al primo pit-stop in sesta piazza. Nelle battute finali il pilota spagnolo è rientrato in pista dopo la terza ed ultima sosta per il cambio degli pneumatici, e dall’ottava posizione ha superato in sequenza cinque monoposto riuscendo ad ottenere un prezioso piazzamento sul podio. In virtù dei risultati del Gran Premio di Gran Bretagna Alonso ha raggiunto quota 111 punti nella classifica di campionato, portandosi a ventuno lunghezze dal leader Vettel. Massa ha mantenuto la settima posizione, arrivando a quota 57 punti. La corsa è stata vinta dalla Mercedes di Nico Rosberg.

 

Pos No Driver Team Laps Time/Retired Grid Pts
1 9 Nico Rosberg Mercedes 52 Winner 2 25
2 2 Mark Webber Red Bull Racing-Renault 52 +0.7 secs 4 18
3 3 Fernando Alonso Ferrari 52 +7.1 secs 9 15
4 10 Lewis Hamilton Mercedes 52 +7.7 secs 1 12
5 7 Kimi Räikkönen Lotus-Renault 52 +11.2 secs 8 10
6 4 Felipe Massa Ferrari 52 +14.5 secs 11 8
7 15 Adrian Sutil Force India-Mercedes 52 +16.3 secs 6 6
8 19 Daniel Ricciardo STR-Ferrari 52 +16.5 secs 5 4
9 14 Paul di Resta Force India-Mercedes 52 +17.9 secs 21 2
10 11 Nico Hulkenberg Sauber-Ferrari 52 +19.7 secs 14 1
11 16 Pastor Maldonado Williams-Renault 52 +21.1 secs 15
12 17 Valtteri Bottas Williams-Renault 52 +25.0 secs 16
13 5 Jenson Button McLaren-Mercedes 52 +25.9 secs 10
14 12 Esteban Gutierrez Sauber-Ferrari 52 +26.2 secs 17
15 20 Charles Pic Caterham-Renault 52 +31.6 secs 18
16 22 Jules Bianchi Marussia-Cosworth 52 +36.0 secs 19
17 23 Max Chilton Marussia-Cosworth 52 +67.6 secs 20
18 21 Giedo van der Garde Caterham-Renault 52 +67.7 secs 22
19 8 Romain Grosjean Lotus-Renault 51 +1 Lap 7
20 6 Sergio Perez McLaren-Mercedes 46 +6 Laps 13
Ret 1 Sebastian Vettel Red Bull Racing-Renault 41 +11 Laps 3
Ret 18 Jean-Eric Vergne STR-Ferrari 35 +17 Laps 12
Altre