Fernando Alonso

GP di Gran Bretagna – Pomeriggio ‘nuvoloso’ per la Scuderia

Silverstone, 28 giugno – La seconda sessione di prove libere del Gran Premio di Gran Bretagna ha visto Fernando Alonso completare complessivamente trentadue giri, ottenendo il decimo tempo assoluto con il crono di 1’33”494. Per la Scuderia Ferrari è stata una sessione più in salita del previsto, a causa di un’uscita di pista di Felipe Massa nei primi minuti del turno che non ha consentito di completare il lavoro programmato. Le prove di set-up e le simulazioni di gara sono state così effettuate dal solo Fernando Alonso.

Anche nella sessione pomeridiana il nuvoloso cielo di Silverstone ha rispettato la tradizione britannica, ma la pioggia ha concesso una tregua permettendo a team e piloti di poter scendere in pista con gomme da asciutto. Solo nel primo ‘run’ le monoposto hanno utilizzato pneumatici a mescola intermedia, ma dopo quindici minuti l’asfalto si è progressivamente asciugato permettendo l’uso di gomme slick.

Massa ha iniziato il lavoro programmato completando cinque giri con pneumatici a mescola intermedia. Dopo quindici minuti Felipe è tornato in pista utilizzando le gomme ‘sperimentali’ da asciutto, e dopo due tornate, all’uscita della curva Stowe, Massa è finito in testacoda urtando le bandiere interne. Nell’impatto la monoposto ha riportato danni nella zona anteriore, e per Massa non è stato possibile proseguire la sessione. Il suo miglior tempo finale è così rimasto 1’43”466 con soli sette giri completati.

 

ALONSO – telaio 299

MASSA – telaio 298

Prima Sessione

-

-

4 giri

P11

2:06.534

6 giri

Meteo:  aria 15/16 °C, asfalto 17/18 °C. Pioggia

Seconda Sessione

P10

1:33.494

32  giri

P22

1:43.466

7 giri

Meteo:  aria 18 °C, asfalto 18/21 °C. Nuvoloso

Altre