Marciello: “Buon passo di gara”.

Marciello: “Buon passo di gara”.

Terminata l’esperienza nella Florida Winter Series, Raffaele Marciello ha ufficialmente iniziato la sua avventura nel campionato GP2. Il pilota della Ferrari Driver Academy, che esordirà quest’anno nella categoria propedeutica più vicina alla Formula 1, è sceso in pista per tre giorni sul circuito di Abu Dhabi, sede del primo dei due test stagionali che precederanno l’avvio del campionato 2014. Marciello ha iniziato il programma di lavoro con la sua nuova squadra, la Racing Engineering, percorrendo complessivamente nelle tre giornate di prove 159 giri del tracciato di Yas Marina. Raffaele ha completato con successo il lavoro programmato con la squadra, ottenendo il suo miglior riscontro cronometrico (1’50”261) nella prima giornata di test. Terminate le prove di Yas Marina, team e piloti della GP2 Series si trasferiranno sul circuito di Al Sakhir, in Bahrain, sede dei prossimi test collettivi programmati dal 19 al 21 marzo. Sarà lo stesso tracciato mediorientale ad accogliere la prima prova del campionato 2014, che scatterà dal 4 al 6 Aprile nel contesto della terza tappa del Mondiale di Formula 1.

Raffaele Marciello

«Sono molto contento del lavoro portato a termine in questi test. Abbiamo ottenuto dei riscontri cronometrici di assoluto rilievo nei long-run, confermando in tutte le condizioni di pista un passo di gara molto competitivo. Ho avuto la possibilità di effettuare molte prove di partenze e pit-stop, due aspetti molto importanti con cui familiarizzare quando si è esordienti, e complessivamente ho coperto un buon numero di giri migliorando il mio feeling sia con la monoposto che con gli pneumatici Pirelli. Non abbiamo avuto alcun inconveniente tecnico, e questo ci ha permesso di completare il programma di lavoro pianificato alla vigilia».

Luca Baldisserri, Responsabile FDA

«Il programma di lavoro portato a termine da Marciello ed i suoi tecnici ha fornito indicazioni che saranno molto utili per preparare al meglio l’impegnativa stagione di gare che ci attende. Uno degli obiettivi principali di queste prove era quello di familiarizzare con le nuove gomme Pirelli, nelle simulazioni di gara e qualifica. Il bilancio finale è stato molto positivo sui long-run, dove i riscontri sono stati ottimi, mentre la performance sul giro singolo non è ancora delle migliori. Nel prossimo test in Bahrain il programma di lavoro sarà focalizzato sulle simulazioni di qualifica, con l’obiettivo di completare al meglio la performance complessiva della monoposto in vista della prima gara stagionale».

  • Pubblicato il: 13/03/2014
  • Categories: FDA, News
  • Tag: FDA
Raffaele Marciello

FDA – Marciello ritrova la GP2 Series

E’ stata una lunga trasferta quella di Raffaele Marciello sul circuito di Abu Dhabi, iniziata lo scorso fine settimana con le ultime due gare…
Guanyu Zhou

FDA – Ultimo giorno da kartista per Guanyu

E’ stato un finale inaspettato a concludere la quindicesima edizione del Rotax Max Challenge Grand Finals, una delle più grandi manifestazioni del karting internazionale,…
Altre