Raffaele Marciello

Marciello rimanda la lotta per la pole

Il lungo fine settimana di Macao ha preso il via. Al termine della prima sessione di qualificazione Raffaele Marciello ha ottenuto l’ottavo tempo, un risultato solo apparentemente al di sotto delle aspettative. “La strategia pianificata con il team non prevedeva l’utilizzo di pneumatici nuovi nella sessione di oggi – ha spiegato il pilota della Ferrari Driver Academy – quindi sapevamo che saremmo stati preceduti da chi ha scelto una strategia differente. Sono stato il pilota più veloce tra coloro che hanno girato solo con gomme usate, e questo mi fa ben sperare in vista della sessione di qualifica in programma domani, nella quale avrò più cartucce da sparare rispetto a chi mi ha preceduto oggi”.

Tradizionalmente l’efficienza dell’asfalto del circuito cittadino di Macao migliora giorno dopo giorno, ed è la seconda sessione di qualifica ad offrire le migliori condizioni sul fronte prestazionale. “Incroceremo le dita – ha concluso Marciello – sperando che la pioggia non torni a farci visita. E’ l’unica variabile che può giocare a sfavore”. Le previsioni meteorologiche fanno ben sperare, e dopo la seconda sessione di qualifica, in programma domani alle ore 14:45 locali, il weekend di Macao proseguirà sabato con la ‘Qualification Race’, una gara di dieci giri il cui esito determinerà la griglia di partenza della finale. La corsa che proclamerà il vincitore della sessantesima edizione della gara asiatica scatterà domenica alle ore 15:30 locali.

Guanyu Zhou

FDA – Promosso a pieni voti

Maranello, 30 luglio – 57 tornate all’attivo sono il bilancio del debutto al volante di una monoposto per Guanyu Zhou, ultimo arrivato tra le…
FDA – Due penalità bloccano Marciello

FDA – Due penalità bloccano Marciello

Budapest, 27 luglio – Non è riuscito ad incrementare il suo bottino di punti Raffaele Marciello nella settima tappa stagionale della GP2 Series, disputata…
Altre