Pedro De La Rosa

Massa farà esordire la nuova Ferrari

Maranello, 24 gennaio – Sarà Felipe Massa a portare all’esordio in pista la monoposto della Ferrari che disputerà il Campionato del Mondo di Formula 1 di quest’anno. Il pilota brasiliano inizierà il lavoro di sviluppo della nuova vettura il prossimo 5 febbraio sul circuito di Jerez de la Frontera, sede della prima delle tre sessioni di prove di quattro giorni ciascuna che precederanno il via del Campionato. Felipe rimarrà in pista fino al 7 per poi lasciare il sedile a Pedro De la Rosa, che farà così il suo debutto su una Rossa.

Nel frattempo e durante tutta la prima parte di febbraio, Fernando Alonso intensificherà la fase di preparazione fisica in vista di una prima parte della stagione che, come sempre, sarà molto dispendiosa, vuoi per la lontananza fra le varie sedi dei Gran Premi vuoi per la diversità delle condizioni climatiche che s’incontreranno da Melbourne a Sakhir, passando per Sepang e Shanghai. Fernando guiderà per la prima volta la sua quarta Ferrari di Formula 1 il 19 febbraio sul Circuit de Catalunya al Montmelò. Lo spagnolo rimarrà in pista tre giorni per poi lasciare il posto al suo compagno di squadra Massa. L’ultima sessione di prove, in programma ancora al Montmelò dal 28 febbraio al 3 marzo, vedrà Felipe e Fernando alternarsi in pista: giovedì e sabato il brasiliano, venerdì e domenica lo spagnolo. Pertanto, la suddivisione dei giorni di test fra i ferraristi sarà la seguente: sei giorni Massa, cinque Alonso e uno De la Rosa.

Quest’ultimo è oggi a Maranello per mettere a punto la postazione nell’abitacolo della nuova monoposto. Pedro ha avuto una serie di incontri con i tecnici della Scuderia per definire il programma di lavoro al simulatore, che costituirà il suo maggior impegno nel suo ruolo di collaudatore. In funzione di questo, la giornata in pista dell’8 febbraio sarà molto importante perché permetterà tanto alla squadra quanto al pilota di lavorare in maniera specifica sulla correlazione fra il virtuale e il reale. Prosegue intanto il lavoro di assemblaggio della nuova monoposto: ieri è stato fatto il primo avviamento.

De la Rosa: “Un circuito completo”

De la Rosa: “Un circuito completo”

Maranello, 31 ottobre - “Mi piace molto il circuito di Austin: è estremamente sicuro, con ampie vie di fuga che permettono di spingere al…
Pedro de la Rosa

GP di Russia – Un circuito da scoprire

Maranello, 10 ottobre - “Il lavoro al simulatore è fondamentale per preparare una gara come questa”. Così esordisce il collaudatore Pedro de la Rosa…
Pedro de la Rosa

Questione di feeling

Maranello, 2 ottobre - “Posso dirlo senza ombra di dubbio, Suzuka è il mio circuito preferito!”. Così il collaudatore della Scuderia, Pedro de la…
Altre