Massa saluta la Ferrari

Massa saluta la Ferrari

Maranello, 14 dicembre – E’ un pranzo di Natale tutto particolare per Felipe Massa, al suo passo d’addio con la Scuderia con cui ha condiviso più di dieci anni della sua vita sportiva e personale, visto il rapporto stretto che lo ha legato a questa squadra e a tanti dei suoi uomini in questi anni. “Abbiamo iniziato insieme tanti anni fa e vorrei ringraziare tutti quanti, i meccanici, gli ingegnerei, tutti coloro che lavorono sia in pista e dietro le quinte a Maranello” – ha detto un emozionato Felipe. “Da ciascuno di voi ho sempre avuto un grande sostegno, soprattuto nei momenti più difficili, e non dimenticherò mai quello che la Ferrari ha fatto per me nel momento del mio incidente nel 2009. È in queste circostanze che si capisce di essere veramente amati e l’atmosfera della Ferrari e la sensazione unica di famiglia mi mancheranno tanto.”
Un ringrazimanto speciale anche al Team Principal Stefano Domenicali: “Ti considero come un fratello maggiore” – ha proseguito Felipe – “Ti ringrazio per tutto quello che hai fatto per me e per le occasioni che insieme al Presidente mi avete dato.” Infine, Felipe ha salutato affettuosamente anche il suo amico e compagno di sqaudra Fernando Alonso, scherzando sull’episodio accaduto durante il GP della Germania del 2010 : “Grazie anche a te Fer, ci rivediamo in pista e questa volta proverò a non farti passare.”
Felipe tornerà in Brasile per raggiungere la sua famiglia e prima di incominciare la sua nuova avvenutra in Formula Uno. Porterà con se il regalo del Presidente Montezemolo, ossia il motore della F2008 con il quale sfiorò il titiolo iridato nel 2008.

Natale in famiglia Ferrari

Natale in famiglia Ferrari

Maranello, 14 dicembre – Auguri, riflessioni e buoni propositi. Quando si avvicina il Natale in tutte le famiglie arriva il momento in cui ci…
Un premio per i pit-stop

Un premio per i pit-stop

Maranello, 6 dicembre – Novanta pit-stop per rimanere i migliori. Così com’era accaduto nel 2012, anche quest’anno la Scuderia Ferrari è stata la migliore…
Altre