Un tris di collaudatori per la Scuderia

Un tris di collaudatori per la Scuderia

Maranello, 4 febbraio – Sono tutti volti e nomi noti quelli dei tre collaudatori a disposizione della Scuderia Ferrari per le attività di sviluppo della F14 T in questa stagione e per le altre attività sportive e commerciali del team di Maranello.

Davide Rigon ha prolungato per un altro biennio il suo rapporto con la Ferrari. Iniziato con alcuni test al simulatore, il lavoro di Davide è culminato lo scorso anno con la partecipazione alle prove di Silverstone. Inoltre, il pilota di Thiene (Vicenza) difenderà i colori di AF Corse nel Campionato del Mondo FIA Endurance, alla guida di una delle 458 GT2 campioni del mondo lo scorso anno.

Confermati anche gli altri due collaudatori, gli spagnoli Marc Gené e Pedro de la Rosa. Con l’addio di Felipe Massa, Marc è diventato il pilota con la più lunga militanza in essere col Cavallino Rampante, visto che il suo rapporto con la Ferrari iniziò nel novembre 2004. Per De la Rosa si tratta invece del secondo anno di collaborazione con la Scuderia.

De la Rosa: “Un circuito completo”

De la Rosa: “Un circuito completo”

Maranello, 31 ottobre - “Mi piace molto il circuito di Austin: è estremamente sicuro, con ampie vie di fuga che permettono di spingere al…
Pedro de la Rosa

GP di Russia – Un circuito da scoprire

Maranello, 10 ottobre - “Il lavoro al simulatore è fondamentale per preparare una gara come questa”. Così esordisce il collaudatore Pedro de la Rosa…
Pedro de la Rosa

Questione di feeling

Maranello, 2 ottobre - “Posso dirlo senza ombra di dubbio, Suzuka è il mio circuito preferito!”. Così il collaudatore della Scuderia, Pedro de la…
Altre