A new year and a new project under way

Al via un nuovo anno e un nuovo progetto

Maranello, 8 gennaio – Si è appena conclusa la prima settimana del 2013 della Scuderia Ferrari e ormai tutti i reparti sono tornati alla piena attività. La partenza della nuova stagione di Formula 1 è ormai alle porte: fra meno di un mese, il 5 febbraio sul circuito di Jerez de la Frontera, si alzerà il sipario sulla prima delle tre sole sessioni di test previste quest’anno. Prima però il calendario ferrarista prevede altri appuntamenti, a cominciare da “Wrooom”, il tradizionale evento che da più di vent’anni apre la stagione sportiva del Cavallino Rampante sullo straordinario palcoscenico delle Dolomiti di Madonna di Campiglio: dal 14 al 18 gennaio Fernando Alonso, Felipe Massa e Stefano Domenicali incontreranno i rappresentanti dei media di tutto il mondo.

In seguito, nei primissimi giorni di febbraio, verrà presentata ufficialmente a Maranello la nuova monoposto che, subito dopo, debutterà in pista a Jerez.

Nel frattempo però ha cominciato a concretizzarsi a un progetto rivolto al futuro a lungo termine della Scuderia: la nuova sede. Sono iniziati infatti i primi scavi delle fondamenta dell’edificio che ospiterà gli uffici direzionali, tecnici ed amministrativi e le officine della squadra. L’area, di proprietà Ferrari e attualmente adibita a parcheggio, è situata fra il ristorante Cavallino e l’attuale fabbricato della Scuderia. Il progetto è stato definito secondo linee guida ispirate a criteri di funzionalità, efficienza e stile che caratterizzano il programma Formula Uomo e che hanno l’obiettivo di creare luoghi di lavoro pensati per le persone che vi lavorano. Questo programma, arricchito dalle azioni a favore dei dipendenti e delle loro famiglie, è valso alla Ferrari il premio del Financial Times “Best place to work in Europe”.

Nei giorni scorsi l’azienda ha lavorato insieme al Comune di Maranello per definire tutti gli aspetti amministrativi: è stata presentata la pratica per la costruzione del nuovo fabbricato ed è stata stipulata la convenzione che stabilisce gli interventi ad essa connessi e al successivo mantenimento degli standard urbanistici. Fra l’altro, saranno realizzati nuovi parcheggi incrementando complessivamente la disponibilità complessiva di posti auto della zona.

La primavera di Maranello

La primavera di Maranello

Maranello, 13 maggio – Finalmente è arrivata la primavera a Maranello! Non è soltanto una constatazione meteorologica dettata dallo splendido sole che ha accompagnato…
For the FDA a challenge that knows no boundaries

Per la FDA un impegno senza confini

Maranello, 23 gennaio – Nell’ottica di promuovere la formazione di giovani talenti nell’automobilismo sportivo internazionale, nel 2012 la Ferrari Driver Academy di Maranello ha…
Altre