NGK

Dove c’è bisogno di accendere un motore c’è sempre NGK Spark Plug group, specialista nel campo dell’accensione e nella tecnologia dei sensori, leader mondiale nella produzione di candele, candelette, sensori di temperatura e sonde lambda. Merito della politica “local” realizzata nel corso degli anni dalla casa giapponese, con i due marchi NGK e NTK: essere produttori globali, ma al tempo stesso essere presenti a livello locale con grande efficacia. Da qui si spiegano i ventiquattro stabilimenti e i cinque centri di ricerca e sviluppo a livello mondiale, e le quarantadue filiali che localizzano una presenza fatta di competenze e conoscenze globali. Oltre ovviamente, alle attività giapponesi del gruppo che ha sede a Nagoya. Complessivamente sono 14.500 le persone che lavorano per NGK nel mondo, realizzando un fatturato che si attesta a 383 miliardi di JPY (dati a marzo 2016). Una realtà così attenta all’innovazione e all’eccellenza come NGK Spark Plug Group non poteva essere insensibile al richiamo delle competizioni. Il luogo in cui, per definizione, si raggiunge la massima espressione della tecnologia e della qualità e si inventa il futuro dell’auto. Così, l’impegno di NGK ha raggiunto i massimi livelli, accettando la sfida più dura, quella della Formula 1, dove sono indispensabili studi e prodotti specifici che anticipano di anni ciò che un giorno vedremo sulle auto di tutti i giorni. Formula 1 per gli appassionati significa in primo luogo Ferrari, il nome più famoso. L’unico che ha partecipato a tutti i campionati mondiali di questa disciplina tecnologica. Inevitabile quindi che i due marchi si incontrassero e iniziassero a lavorare e sviluppare insieme prodotti per la F1. Un lavoro comune che dura da più di dieci anni e che ha contribuito a mantenere alto il nome del mito e a fare di NGK il fornitore n°1 di candele nel mercato più esclusivo del mondo: quello della Formula 1.

www.ngk.it