Kimi Räikkönen

Kimi-Matias Räikkönen è nato in Finlandia il 17 ottobre 1979 e le corse sono sempre state nel suo sangue. La sua carriera iniziò all’età di dieci anni quando iniziò a correre con successo sui kart, e nel 1998 vinse il Campionato Nordic Karting. In seguito andò a misurarsi nella Formula Ford Euro Cup e conquistò il secondo posto nel Campionato Europeo Formula Super A.

A 20 anni Kimi innalzò il trofeo riservato al campione della British Formula Renault winter series, e nelle due stagioni successive vinse ben 13 gare su 23 del Campionato Formula Renault UK.

Un anno dopo ebbe il suo primo contatto con la Formula 1, quando prese parte a dei test sul Circuito del Mugello per conto della Sauber, monoposto con motore Ferrari. La casa svizzera lo mise subito sotto contratto per la stagione successiva. Con solo 23 gare ufficiali nel suo curriculum, qualcuno mise in dubbio la decisione di assegnare al finlandese la Super Licenza. Ma nel 2001, nel Gran Premio d’Australia, Kimi si dispose sulla griglia di partenza, dando inizio alla prima gara di un’ottima stagione d’esordio in Formula 1, dove riuscì ad accumulare nove punti.

Per la stagione seguente, Kimi firmò un contratto con la McLaren dove occupò il posto di un altro finlandese, Mika Hakkinen. Durante le cinque stagioni con la McLaren, Kimi si piazzò sesto, secondo, settimo, secondo e quinto nel Mondiale.

Kimi entrò a far parte della Scuderia Ferrari Marlboro nel 2007 e conquistò subito il suo primo Campionato Mondiale Piloti di Formula 1: nella gara conclusiva a San Paolo del Brasile, Kimi arrivò a sommare 110 punti in classifica. La Stagione 2008 vide Kimi vincere due corse e giocare un ruolo chiave per la Scuderia Ferrari: con il suo aiuto, infatti, la Casa di Maranello vinse il suo sedicesimo Titolo Costruttori.

Data di nascita:17/10/1979
Luogo di nascita:Espoo (FIN)
Gare:156
Vittorie:18
Pole position:16
Podi:62
Giri più veloci in gara:35
Giri di gara in testa:1076
Campione del mondo con Ferrari:2007