Test Barcellona - “E’ sempre un’emozione”

16 Mag 2018

Antonio Giovinazzi ritrova la Ferrari F1 a Montmelò

Montmelò – Guidare una Ferrari è sempre un’emozione, farlo in un test ufficiale di F1 ancora di più. E Antonio Giovinazzi se l’è goduta in pieno, percorrendo oggi 148 giri (il migliore in 1’16”972 con pneumatici Hypersoft) del tracciato catalano, nonostante le condizioni fisiche non perfette.

“E’ stata una giornata faticosa”, ha raccontato Antonio “Abbiamo fatto un sacco di giri, ma me la sono davvero goduta. A parte la giornata di ieri con l’Alfa Sauber, l’ultima volta che avevo guidato in una sessione ufficiale era stato l’anno scorso ad Abu Dhabi. Avevamo un bel programma, con diverse cose da provare e gomme di mescola differente. Il test è stato produttivo e sono stati raccolti moltissimi dati, da comparare con quelli del simulatore. Essere al volante di una Rossa è sempre un privilegio. E mi ha dato una sensazione fantastica”.

La prima tornata di test ‘in season’ si è quindi conclusa. Altri due giorni (31 luglio-1 agosto) sono previsti all’Hungaroring dopo il GP Ungheria.

Ultime news