1954

In Formula 1 cambiano i regolamenti, che prevedono motori con cilindrata massima di due litri e mezzo se aspirati e 750 cm3 se con compressore. La Ferrari sceglieva la prima opzione, e la stagione si caratterizza per la lotta serrata con la Mercedes. La casa tedesca era in grado di calcolare a tavolino la velocità e i cambi di marcia in ciascun circuito. Nonostante questo, la Ferrari vince il titolo marche.

Le Monoposto Scuderia Ferrari

I grandi episodi Ferrari