Gran Premio del Giappone - “Non sarà facile, ma neanche impossibile”

6 Ott 2018

Kimi e Seb sulla qualifica di oggi a Suzuka la gara di domani

KIMI (P4, 1’29’’521, Supersoft): “Le qualifiche di oggi, in condizioni insidiose, non sono state facili. In Q3 pensavamo che sarebbe iniziato a piovere prima, così abbiamo deciso di uscire con le Intermedie. Purtroppo non è stato così e abbiamo perso il momento giusto. Siamo rientrati per mettere le Supersoft, ma alla curva 14 ho toccato un cordolo bagnato, sono andato largo e ho perso del tempo. Ovviamente il quarto posto non è l’ideale, ma almeno siamo riusciti a mettere insieme un giro nonostante l’errore commesso. Il terzo posto sarebbe stato facilmente alla nostra portata. E’ un peccato che non sia andata così oggi; il feeling con la macchina andava migliorando sempre più in qualifica. Di certo domani sarà difficile, ma faremo del nostro meglio”.

SEB (P9, 1’32’’192, Supersoft): “All’inizio della Q3 mi è stato chiesto se mi andava bene mettere le Intermedie e io ho detto di si. Ovviamente, è stata una decisione sbagliata ed ora è facile dirlo, ma sarebbe potuto andare diversamente. Pensavamo che avrebbe piovuto di più, ma alla fine non è andata così. Se avesse iniziato cinque minuti prima, sarebbe stata un’altra storia. Comunque, non è stata la nostra sessione in termini di tempismo e abbiamo già vissuto situazioni simili in un paio di occasioni. Siamo una squadra, per cui ora accettiamo insieme le conseguenze. Domani è un altro giorno, non sarà facile visto che partiremo da dietro, ma neanche impossibile”.

Ultime news