1988

Il 14 agosto 1988, a novant’anni, moriva Enzo Ferrari. In una stagione targata McLaren, che con l’accoppiata Senna-Prost collezionava 15 vittorie su 16 gare e il Titolo Piloti conquistato dal pilota brasiliano, la Ferrari interrompeva l’egemonia della squadra inglese firmando un’insperata doppietta proprio a Monza, nel Gran Premio d’Italia, a quasi un mese dalla scomparsa del fondatore della Casa di Maranello. Il Mondiale si concluderà con il secondo posto nel Campionato Costruttori.

Le Monoposto Scuderia Ferrari

F1-87/88C

I grandi episodi Ferrari